segui barchettablu!

Barchettablu su You Tube        Barchettablu su Facebook

segui progetti e servizi!

Barchettablu su Facebook

corvo
ludoteca solesale

alt

 

 

giochi  giocattoli  laboratori  feste

 

La ludoteca SoleSale è uno spazio di gioco per bambini fino a dieci anni e i loro genitori o nonni che li accompagnano e giocano insieme a loro, ed è anche un luogo dedicato all’incontro fra i genitori.

Si possono liberamente utilizzare i giochi, i libri e tutti i materiali messi a disposizione negli spazi  gestiti da un’educatrice, che accoglie i bambini e gli adulti, favorendone le relazioni, proponendo attività strutturate e mantenendo l’ordine nelle stanze.

Il programma pomeridiano prevede un momento di accoglienza di bambini e genitori da parte dell’educatrice responsabile, che mette a disposizione i giochi e i vari materiali. Segue il ritrovo in Biblioteca Ragazzi per la lettura ad alta voce di una favola o di un racconto breve da parte di un lettore, quindi la merenda offerta dall’associazione.

Poi la proposta di un’attività strutturata da parte dell’educatrice, mentre i bambini che lo desiderano possono continuare con il gioco libero. Infine il momento del riordino e dei saluti.

Ogni mese vengono proposti programmi di gioco legati al periodo dell’anno o a particolari avvenimenti

La ludoteca è un luogo accogliente di gioco per bambini e genitori in cui stare assieme, giocare, svolgere alcune attività e creare con la fantasia.

 

 

spazio  solesale

La ludoteca si trova all’interno dello spazio SoleSale dorsoduro 614 – Venezia

Si compone di una zona al piano terra con spazio per passeggini e zona di servizio con bagni per adulti e bambini e una zona al primo piano con tre grandi sale, vicino alla biblioteca, una zona accoglienza e una zona di servizio con bagni per adulti e bambini.

Lungo tutte le sale c’è un’ampia terrazza che permette di raggiungere l’ultima stanza senza dover passare dall’interno.

Tutte le sale hanno grandi finestre su entrambe i lati e sono multifunzionali e modificabili a seconda delle attività. I mobili sono in parte dotati di ruote che permettono il loro spostamento e la riorganizzazione degli spazi.

prima sala. azzurra: la casa in una stanza

Rappresenta la prima sala in cui i bambini vengono accolti.

Questa sala è arredata in modo da consentire il gioco simbolico e presimbolico e da offrire un ambiente caldo e accogliente grazie ad una suddivisione e a degli accorgimenti particolari; in questo modo, con la suddivisione in angoli e centri di interesse, il bambino non si sente perso in un ambiente grande o affollato.

I giochi di imitazione e di drammatizzazione aiutano il bambino a superare le inevitabili difficoltà legate ad un ambiente nuovo e comunque diverso dalla casa materna.

Comprende:

casa delle bambole: mobile cucina con pentoline, posate, ecc; zona bagno con vasca e mobile cura del corpo; zona camerette con fasciato, lettini, ecc; zona lavanderia con assi e ferri da stiro e oggetti per la pulizia della casa. Vicino alla cucina alcuni tavolini e sedie per giochi simbolici e di manipolazioni

angolo morbido e della lettura dove i bambini si possono rilassare da soli o farsi leggere una storia dall’educatrice. con divanetti e materassini in gommapiuma, cuscini e una speciale libreria a parete fatta di tasche di tessuto

angolo del travestimento: specchio, vestiti, cappelli, foulard, borse, collane, ecc. (particolarmente adatto anche per i bambini che stanno imparando a vestirsi e a prendersi cura del proprio corpo)

angolo delle costruzioni. In alcuni mobiletti altezza di bambino, dentro ceste e contenitori a terra sono esposte costruzioni in legno e in plastica dura di varie dimensioni, giochi ad incastro, semplici puzzle

angolo dei mestieri con tavoli da lavoro, attrezzi del falegname, muratore, operaio, ecc zona centrale con piccolo castelletto di legno con scivolo, attorniato da materassini

 Altre zone vengono allestite a seconda delle necessità. Per esempio:

la piccola tana consente ai bambini di giocare a nascondersi o di isolarsi dagli altri per alcuni momenti

angolo dei tesori dedicato ai più piccoli con cesti colmi di oggetti vari, sempre privilegiando materiali naturali e oggetti di usa comune, cestini dei tesori, materiali per il gioco euristico, materiali per avviare allo sviluppo percettivo-sensoriale e della motricità fine.

seconda sala. gialla: la stanza del sole

Questa sala è pensata e strutturata per attività sporchevoli e per laboratori a tema. Tutti i mobili sono bassi e dotati di rotelle; in alcuni laboratori che richiedono molto spazio, vengono spostati tutti i mobili lungo le pareti.

I sei tavoli da 6 bambini ciascuno e le molte sedioline, garantiscono ai bambini che frequentano il SoleSale, la possibilità di sperimentare attività manipolative, percettive, di gioco e di scoperta.

angolo travasi. Una grande vasca di farina gialla permette ai bambini di cimentarsi nei primi travasi con ciotole e contenitori di varie forme e misure; il bambino osserva la farina scorrere tra le mani, far girare il mulinello se versata nel suo imbuto, trasportata dalla pala meccanica della sua ruspa. In speciali occasioni la vasca viene sostituita da una vera e propria piscinetta di farina dove i bambino possono anche mettersi dentro.

angolo pittura. Grandi cartelloni a terra per la pittura orizzontale o appesi alla parete per quella verticale. Un carrello con grossi gessi, pastelli, tempere e tutto l’occorrente per la digitopittura, la pittura con spugne, pennelli e pennelloni, ecc. Una zona attrezzata con tavolini, mobili a cassetti per fare collage, attività di taglio e incollo utilizzando forbicine, carte, cartoncini, carta crespa, tessuti, ecc.

angolo merenda. Zona attrezzata con tavoli e sedie. I momenti della merenda rappresentano per il bambino un rito, un’occasione cui si deve dare la massima importanza e quindi viene organizzato uno spazio rilassato e confortevole. Queste rutine avvengono presumibilmente sempre alla stessa ora e quindi lo spazio viene adeguatamente riordinato e preparato. I bambini si siedono ai tavoli insieme all’ educatore o al genitore; l’educatore si siede con loro per tutto il tempo necessario, senza fretta e senza mai utilizzare modi sbrigativi. L’educatore taglia il pane, sbuccia la frutta, spalma il miele davanti ai bambini; questi gesti rituali contribuiscono a creare una atmosfera di serenità e di affettività, oltre che rappresentare occasioni di conoscenza e di scoperta per i bambini che assistono alle operazioni dell’adulto.

terza sala. Blu: La biblioteca

Vedi sezione BibliotecaRagazzi

quarta sala. la stanza dei bottoni

L’ultima sala è la più piccola ed è una sorta di base operativa per tutti i progetti; qui avvengono tutte le riunioni d’equipe con il coordinamento organizzativo e psicopedagogico dei progetti, incontri con i genitori, riunioni a tema; inoltre viene utilizzata dagli educatori come base d’appoggio per preparare materiali per specifiche attività.

Si tratta di uno spazio prevalentemente riservato agli adulti, ma un angolo è organizzato con tavolini e sedioline per bambini per l’organizzazione di atelier per piccoli gruppi.

La sala comprende sul fondo una zona ufficio e segreteria delimitata da armadi divisori contenenti archivio amministrativo e documentazione dei progetti; al centro un grande tavolo per le riunioni.

Spostando i tavoli alle pareti e disponendo le sedie in circolo, viene attrezzato lo spazio per riunioni e incontri tematici con pediatri, pedagogisti, psicologi ed esperti sulla prima infanzia e sulle problematiche genitoriali.

Spesso gli incontri con i genitori sono organizzati in concomitanza con delle attività per bambini che si svolgono nelle stanze attigue: in caso di necessità i bambini più piccoli possono così trovare facilmente i loro genitori.

il terrazzo

Il terrazzo è uno spazio all’aperto coperto da una tettoia, disposto lungo tutte le quattro sale; permette dall’entrata al primo piano di raggiungere la segreteria senza dover passare all’interno delle stanze del nido.

Viene adeguatamente strutturato in modo da essere sicuro per i bambini e utilizzato in alternanza con il cortile al piano terra.

Nel terrazzo sono disposti vasi con piante e fiori di facile manutenzione in modo che gli stessi bambini, sotto la guida di un adulto, se ne possano prendere cura.

Inoltre vengono allestiti vasi e vasche per la coltura di germogli, erbe aromatiche e piccole pianticelle: i bambini potranno così osservare i processi di crescita e i tempi della natura.

la stanza del movimento

Situata al piano terra e raggiungibile attraverso il primo ingresso e il cortile esterno, rappresenta il cosiddetto spazio libero del SoleSale: trasformabile, intercambiabile, modificabile.

Si tratta di una piccola palestra che, misurando circa 100 mq, rappresenta lo spazio più grande di tutto il nido; è possibile liberarla completamente del mobilio in maniera veloce e semplice.

Quando i bambini del nido SoleSale e dei nidi in famiglia la utilizzano è libera al centro e ha lungo le pareti tutta una serie di attrezzature utili per trasformarla di volta in volta nello spazio che serve:

- attività motoria e giochi corporei con materassi, materassini e attrezzi vari

- laboratori tematici

- letture ad alta voce e spettacoli di burattini o pupazzi animati

- feste di compleanno e per ricorrenze con le famiglie

Quando si parla di spazio libero non c’è l’idea di uno spazio dove il bambino entra e non trova niente; lo spazio libero non è significativo in maniera fine a se stessa, ma è libero perché questa libertà permette una organizzazione sempre creativa dello spazio.

Non ci devono essere attrezzature rigide, stabili e in maniera molto facile si devono poter fare tante cose diverse; tutto il nido SaleSale ha spazi strutturati che, anche se modificabili, non possono essere cambiati o svuotati di volta in volta.

Quindi lo spazio libero è il più creativo.

Ad ogni modo, per la maggior parte del tempo, questa sala rappresenta la stanza del movimento per i giochi psicomotori; è attrezzata con tappeti, materassi, materassini, grossi cuscini, forme e scivoli di gommapiuma; altri semplici materiali servono per l’organizzazione di semplici percorsi motori, di esplorazione e sperimentazione, legati al ritmo e al movimento.

il cortile

Situato al piano terra è utilizzato in tutte le stagioni dell’anno.

Viene utilizzato prevalentemente a giochi di movimento che prevedono l’uso di tricicli, oggetti grandi da tirare o da spingere, ecc. ma anche a momenti di socializzazione all’interno di gruppi più grandi di bambini.

Anche i nidi in famiglia lo utilizzano nell’organizzazione di attività all’aperto in un ambiente protetto e sicuro.

altri spazi operativi

ingresso con deposito passeggini

bagni per adulti e per bambini

accoglienza bambini con armadietti

zona cambio con fasciatoi

3 bagni bambini

spogliatoio personale

cucina e dispensa

spogliatoio e bagno personale di cucina

 
coccodrillo blu